Indagine sul Cyberbullismo, con il contributo della Regione Sardegna.

l’Eurispes Sardegna, Istituto di Studi Politici, Economici e Sociali, ha previsto per il 2020, in accordo con gli Assessorati Regionali alla Programmazione e Bilancio e alla Pubblica Istruzione, un’indagine sul Cyberbullismo, che intende coinvolgere gli studenti di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, le loro famiglie e i docenti.
Considerata la difficoltà dell’indagine, dettata soprattutto dall’emergenza Covid-19, e la delicatezza del problema, che interessa sempre più i giovani della nostra Regione e che in molti casi sfugge al controllo delle Istituzioni, Le saremmo grati se vorrà concedere la Sua preziosa collaborazione, al fine di meglio operare nello studio di un fenomeno, che, oltre a creare danni psicologici importanti, influisce negativamente sul rendimento dello studente, determinandone, in taluni casi, l’abbandono scolastico.
L’indagine sarà realizzata su un campione probabilistico a grappoli, tenendo conto delle seguenti variabili: sesso, età, area geografica, tipologia di scuola, Istituto e classe frequentata.
Allo scopo di garantire il completo rispetto della Privacy, la ricerca sarà realizzata attraverso la compilazione di questionari anonimi, accessibili attraverso i seguenti Link che auspichiamo possano essere inseriti nella piattaforma della Scuola:

studenti: https://www.eurispes.eu/sondaggi/index.php/854562?lang=it

docenti: https://www.eurispes.eu/sondaggi/index.php/551573?lang=it

genitori: https://www.eurispes.eu/sondaggi/index.php/917717?lang=it

A tale proposito, va detto che l’Istituto intende monitorare costantemente le fasi della ricerca, avvalendosi, qualora vi sia la disponibilità, della collaborazione di un tutor da Lei indicato, che possa, eventualmente, assistere gli studenti e i loro genitori nella compilazione degli strumenti di indagine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.